I Fumetti della Resistenza

Copertina
16 giovani illustratori
per 8 giovani partigiani

Prima pagina

 

MAUTHAUSEN

 

Visita ai campi di sterminio

con Cerimonia Internazionale celebrativa
del 73° Anniversario
della liberazione del campo

5 maggio 2018

Programma: (scarica cliccando sull'icona)icona-download-pdf

Viaggio in pullman - 4 giorni: dal 4 al 7 maggio 2018


Venerdì 4 maggio: Milano - Bolzano (campo Gries) - Linz

Sabato 5 maggio:  Linz -   Castello di Hartheim - Gusen - Linz

Domenica 5 maggio: Linz - Mauthausen (Visita e Cerimonia) - Linz

Lunedì 7 maggio: Linz - Innsbruck - Milano


QUOTA INDIVIDUALE : € 402,00 (ridotta a € 352,00)

con il contributo delle Cooperative organizzatrici

Hotel 4 stelle - pernottamento, colazione e cena compresi



Prenotazione URGENTE inviando una e-mail a:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.



Viaggio promosso ed organizzato da:
Coop Edif. Ortica, Coop. SEAO, Coop il Melograno, Coop Antonietta

 In allegato il programma completo in formato pdf.

 

 

 

 

 

stolpersteinLe Pietre d'inciampo (in tedesco Stolpersteine) sono una iniziativa dell'artista tedesco Gunter Demnig per depositare, nel tessuto urbanistico e sociale delle città europee una memoria diffusa dei cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti. L'iniziativa, attuata in diversi paesi europei, consiste nell'incorporare, nel selciato stradale delle città, davanti alle ultime abitazioni delle vittime di deportazioni, dei blocchi in pietra ricoperti al di sopra con una piastra di ottone.

Storia dell'iniziativa
I ventidue paesi hanno già collocato delle Stolpersteine
L'iniziativa è partita a Colonia nel 1995 e ha portato, a inizio 2016, all'installazione di oltre 56.000 "pietre" (la cinquantamillesima pietra è stata posata a Torino) in vari paesi europei: Germania, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Norvegia, Italia, Francia, Spagna, Svizzera, Grecia, Ucraina, Slovenia, Croazia, Romania ed Russia.
La memoria consiste in una piccola targa d'ottone della dimensione di un sampietrino (10 x 10 cm), posta davanti alla porta della casa in cui abitò la vittima del nazismo o nel luogo in cui fu fatta prigioniera, sulla quale sono incisi il nome della persona, l'anno di nascita, la data, l'eventuale luogo di deportazione
e la data di morte, se conosciuta. Questo tipo di informazioni intendono ridare individualità a chi si voleva ridurre soltanto a numero. L'espressione "inciampo" deve dunque intendersi non in senso fisico, ma visivo e mentale, per far fermare a riflettere chi vi passa vicino e si imbatte, anche casualmente, nell'opera.
Le pietre d'inciampo vengono posate in memoria delle vittime del nazismo, indipendentemente da etnia e religione.

 

manifestomemoria2018GIORNATA DELLA MEMORIA 2018

VENERDI 26 GENNAIO
INSIEME NO AI NUOVI NAZIFASCISMI
MAI PIU' GHETTI E DEPORTAZIONI POLITICHE E "RAZZIALI"

Programma:

Ore 9,30 Ex Albergo Regina, via Silvio Pellico 7 angolo Santa Margherita
Deposizione delle corone. Saluti istituzionali del Comune di Milano e della Presidenza del Consiglio Regionale.
Saluti di ANPI, ANED e Comunità Ebraica.
Coordina Marco Cavallarin

Ore 10,30 Palazzo Marino. Sala Alessi
Cerimonia ufficiale.
Saluti istituzionali dell'Assessore Del Corno del Comune di Milano e della Presidenza del Consiglio Regionale.
Testimonianze di Venanzio Gibillini e di Jean Blanchaert.
Coordina Floriana Maris

 




Roberto Cenati
Presidente

Comitato Permanente Antifascista
contro il terrorismo
per la difesa dell'ordine repubblicano

 

 

C’ERA UN’ORCHESTRA AD AUSCHWITZLocandina spettacolo "C'era un'orchestra ad Auschwitz"

Liberamente tratto dal libro “Ad Auschwitz c’era un’orchestra”
di Fania Fénelon

 

GIORNATA DELLA MEMORIA

SABATO 27 GENNAIO 2018 – ORE 20,30

Auditorium “Stefano Cerri” - via Valvassori Peroni 56, Milano

Spettacolo promosso da:

COMUNE DI MILANO MUNICIPIO 3
ANPI - ANED - ANPPIA - COMPAGNIA ALMA ROSE'

 

INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Locandina spettacolo "C'era un' orchestra ad auschwitz"

 

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA

Milano - Il calendario completo:
a) posa delle pietre d'inciampo
b) eventi cittadini

icona-download-pdf-small

 

 

 

 

 

 

Pietre d'inciampo dedicate ai politici (sono singole)

 

 

Giorno

Data

Ora

Luogo

A ricordo di

Venerdì

19/01/2018

 14,00

via Sarfatti 25

Arch. Pagano

Venerdì

19/01/2018

14,50

v.le Caldara 11

Romeo Locatelli

Venerdì

19/01/2018

15,10

via Bezzecca 1

Emma Bovi

Venerdì

19/01/2018

15,25

Via Marcona 34

Giuseppe Malagodi

Venerdì

19/01/2018

15,45

v.le Piceno 33

Raffaele Gilardino

Venerdì

19/01/2018

16,15

via dei Cinquecento 20

Augusto Silla Fabbri

Venerdì

19/01/2018

17,00

v.le Monza 23

Angelo Aglieri

Venerdì

19/01/2018

17,35

via Hermada 4  

Giuseppe Berna

Sabato

20/01/2018

9,00

via Borgonuovo 5

Antonio De Giorgi

Sabato

20/01/2018

9,30

via Mengoni 2

Otto Popper

Sabato

20/01/2018

10,00

p.le Cadorna, 15

Alessandro Moneta

Sabato

20/01/2018

10,45

v.le Lombardia 65

Angelo Fiocchi

Sabato

20/01/2018

11,05

via Stradella  13

Enzo Capitano

 

 

 

Venerdì 19 gennaio alle ore 17,40 presso il Teatro della Cooperativa di via Hermada incontro con i parenti in ricordo di Giuseppe Berna.
Sabato 20 gennaio alle ore 11,00 presso il Liceo Carducci – Via Beroldo – ricordo di Enzo Capitano con Liliana Segre;
Sabato 20 gennaio alle ore 10,45
 presso il Circolo Fiocchi – viale Lombardia 65 ricordo di Angelo Fiocchi con i parenti;

 

Pietre d'inciampo dedicate agli ebrei (riguardano interi nuclei familiari)

 

 

Giorno

Data

Ora

Luogo

A ricordo della famiglia

Martedì

23/01/2018

9,30

Via De Togni
posa di n. 4 pietre

De Benedetti Reinach: Ernesto Reinach, Ugo De Benedetti, Etta De Benedetti, Piero De benedetti

Martedì

23/01/2018

10,05

Via De Amicis 45
posa di n. 2 pietre

Famiglia Boehm: Michelangelo Boehm, Margherita Luzzato

Martedì

23/01/2018

10,30

Via Conca del Naviglio 7

William Finzi

Martedì

23/01/2018

11,00

Via Corridoni 1
posa di n. 2 pietre

Famiglia Fano: Cesare Fano, Silvia Usigli

Martedì

23/01/2018

11,40

Via Bizzoni 7
posa di n. 4 pietre

Famiglia Piperno: Odorico Piperno, Livia Sinigallia, Rambaldo Piperno, Renzo Piperno

 

 

 

Martedi 23 gennaio ore 12,30 si svolgerà una cerimonia all'interno dell'Università Bocconi, alla presenza del Rettore, in ricordo dell'arch. Pagano.


Venerdì 26 gennaio 2018 alle ore 9,30
– cerimonia davanti all'ex Albergo Regina, promossa dal Comitato Permanente Antifascista, dalla Fondazione Memoria della Deportazione, dalla Comunità Ebraica di Milano, dalla Fondazione Memoriale della Shoah, dal Cdec, dal Comune di Milano, dal Consiglio Regionale della Lombardia;


Venerdì 26 gennaio 2018 alle ore 9,30 alle ore 10,30 a Palazzo Marino – sala Alessi:
incontro di due deportati con gli studenti delle Scuole Medie Superiori di Milano;

 

Sabato 27 gennaio 2018 alle ore 14,15 manifestazione al Monumento al Deportato del Parco Nord.